Il fipronil è una molecola usata in molti prodotti antiparassitari destinati a cani e gatti, ma è estremamente tossica per il coniglio.Non è ancora chiaro quale sia il meccanismo alla base dell’avvelenamento, perchè si tratta di una molecola estremamente sicura in altre specie.

E’ probabile una reazione ad eventuali eccipienti oppure una sensibilità individuale nei confronti del farmaco.
Purtroppo non esiste una terapia specifica ed il coniglio spesso va incontro a decesso nel giro di pochi giorni. I sintomi sono di tipo neurologico, con convulsioni e coma, che possono comparire già dopo poche ore dall’applicazione.
Si può cercare di rimuovere il prodotto lavando il coniglio ed è poi necessario instaurare una terapia di supporto, con idratazione parenterale ed alimentazione assistita.

E’ fondamentale chiedere consiglio al proprio veterinario su quali antiparassitari sono utilizzabili in questa specie.

Dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *